Vastogirardi ha ospitato gli operatori della Nippon Television BS dal 4 al 10 Maggio per girare un documentario per il circuito Giapponese che testimonierà la vita vissuta nei piccoli borghi italiani come il nostro, una iniziativa fortemente voluta e promossa dall'Amministrazione del sindaco Andrea Di Lucente.

L’emittente Nippon Television BS dal 2007 manda in onda settimanalmente il documentario di 45 minuti dal titolo “Racconti dei borghi meravigliosi d’Italia”, presentando i borghi del nostro territorio attraverso la vita quotidiana e la filosofia di vita dei loro abitanti.
Hanno realizzato finora più di 250 puntate, raccontando storie, vicende e vita di persone di tutte le regioni. Si propongono di far emergere una Italia spesso dimenticata, fatta di uomini e donne di tutte le età che affrontano la vita con passione e coraggio, legati al proprio paese e alle sue tradizioni. Non persone speciali dunque, ma quanti hanno qualcosa da raccontare. Il programma è molto seguito in Giappone, perché i sentimenti, le speranze e le situazioni raccontate sono condivise e quindi ben comprese anche al di là dell’oceano.
In ogni puntata raccontano lo spaccato di vita di due o tre personaggi, dai 9 ai 109 anni. Questi personaggi devono necessariamente abitare nel paese, al di sotto di 1000 abitanti, e essere possibilmente ben inserite nella comunità locale. Siano residenti e trascorrono la maggior parte della loro vita quotidiana nel paese .
Una troupe giapponese di due persone, accompagnate dall’interprete seguirà da vicino la vita quotidiana di ognuno di loro per 4 o 5 giorni.
Come Comune partecipante abbiamo individuato una lista di 6 
-7 persone che i Giapponesi sottoporranno a un rigido provino e ne sceglieranno 2 che rappresenteranno, in pratica poi, Vastogirardi, e la sua vita, in Giappone.
Nei prossimi giorni vi metteremo a conoscenza dei nomi scelti e vi daremo anche testimonianza del documenterio,
intanto chiediamo alla Cittadinanza di essere partecipativa poichè la troupe si muoverà anche liberamente all'interno del paese per riprendere i luoghi simbolo e più importanti di Vastogirardi, ma anche la quotidianità della vita nel nostro borgo, grazie!!!
Un altra grande occasione per far conoscere e apprezzare Vastogirardi, un altro piccolo passo avanti!

 

“Qualunque vita, esaminata da vicino, è piena di curiosità da scoprire, di particolari interessanti da far emergere con l’intento di trasmettere i valori delle persone che abitano in un determinato luogo. A Vastogirardi abbiamo incontrato persone speciali, pronte a raccontare aneddoti e storie esclusive appartenenti all’incantevole borgo. Erika Foritano, coordinatrice e interprete, sintetizza così la sua impressione sul paese alto molisano.La ‘Bs-Nippon Television’sta girando in questi giorni un documentario sulla vita del nostro  che verrà trasmesso in Giappone. Il programma, dal titolo: “Racconto dei borghi meravigliosi” va in onda dal 2007 e ha lo scopo di raccontare lo stile di vita di luoghi, in cui la quotidianità  non è dettata dai ritmi frenetici delle grandi metropoli di Oltre Oceano. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti, realizzando documentari in moltissimi paesi d’Italia.“Qui le persone sono particolarmente accoglienti e ospitali e sanno apprezzare la bellezza della semplicità, delle piccole cose, dei valori che contano realmente”, sottolinea Erika. La pensano così anche il regista  e il cameraman . Protagonisti del documentario sono: La nostra Maestra Stella Scocchera,insegnante storica nella nostra scuola materna da ormai più di 30 anni,qui son passate intere generazioni e ad oggi addirittura frequentano i figli dei suoi ex alunni; e il nostro Fabio Sabelli , Iap imprenditore agricolo, conosciutissimo anche per le sue grandi abilitità in tantissimi altri campi, il nostro sos . “Ecco, queste sono cose ormai estinte in Giappone e per tale ragione particolarmente interessanti per chi guarderà il documentario”, spiega Erika. “Abbiamo ripreso entrambi i personaggi nelle loro attività quotidiane, cogliendo i tratti più salienti della loro personalità”, continua. E grazie alle varie testimonianze di altre persone intervistate, siamo riusciti a raccogliere diverse informazioni sulle origini e le tradizioni peculiari di questo bellissimo borgo. Siamo rimasti molto colpiti anche dal meraviglioso paesaggio circostante. Spesso, chi vive in un determinato luogo non si chiede qual è la prospettiva da cui osservarlo meglio”, continua Erika. “Con le nostre telecamere ci siamo spostati in varie zone del territorio per riprendere il borgo dal punto più adatto e abbiamo ottenuto il risultato sperato: l’inquadratura perfetta per un posto incantevole”.

...una mia impressione aneddoto...è che soprattutto nella scuola materna i nostri ospiti si son divertiti tantissimo...come tornati bambini insieme ai bambini e agli ordini della maestra Stella...meravigliati dai tanti lavoretti, da tanta fantasia e abilità, e da tutto quel colore e calore...Erika dice "La scuola da noi è davvero tanto diversa siete davvero molto fortunati".

 

 

Allegati:
Scarica questo file (20170504_170635.jpg)20170504_170635.jpg[ ]4096 kB